Coppie e trasgressione, l’altra faccia dell’incontro

Gli incontri on line non sono solo per single ma anche per coppie; oggi vogliamo proprio parlare del rapporto che esiste tra incontri on line, coppie e trasgressione.
Esistono molte coppie che dopo diverso tempo che stanno insieme hanno bisogno di trovare nuove motivazioni, nuovi stimoli, anche sessuali. Il sesso è importate in una coppia, quando manca o non va bene, prima o poi la coppia scoppia. Possiamo dire che il sesso sia iltermometro della coppia, di come va una storia.

volti di una donna e un uomoLa mutazione nel Tempo

All’inizio di una relazione il sesso è sempre fantastico; solo l’odore dell’altro ci inebria. Abbiamo il desiderio di scoprire tutti i punti più nascosti del suo corpo, le sue zone erogene, quelle più delicate. Vogliamo capire fin dove possiamo osare con i nostri sensi. Vogliamo vedere come l’altro prova piacere, ci piace guardare le sue espressioni del volto quando gode. In più amiamo sperimentare nuove posizioni e nuovi luoghi dove fare l’amore.
Con il tempo le cose cambiano; conosciamo bene il corpo del nostro partner, sappiamo cosa gli piace e cosa no. Non ci vengono in mente nuove posizioni da fare ed inoltre siamo un po’ restii a sperimentare il nuovo poiché ci sembra strano dopo anni di relazione farci vedere dal nostro partner in chiave diversa.
E’ in questo ambito che deve insinuarsi in ciascuno di noi l’idea della trasgressione, per dare un nuovo slancio alla coppia.

Le modalità

La trasgressione e la coppia con riferimento agli incontri on line può avvenire in due modi. Può accadere (e ce ne sono tante di coppie) che si decida di iniziare a conoscere nuove persone proprio in coppia; ovvero la stessa coppia mette un annuncio su un sito scrivendo di essere alla ricerca di altre coppie con cui scambiarsi. Sono davvero tantissimi gli annunci di questo tipo, si tratta di coppie che vogliono sperimentare lo scambismo, per sentirsi di nuovo desiderate e per poi tornare tra le braccia del partner più vogliosi e desiderosi.
C’è anche il secondo aspetto, ovvero la coppia che cerca un terzo con cui fare sesso a tre oppure il classico cuckold; anche questo si trova in rete.
Infine c’è chi cerca un amante in rete per ravvivare la propria vita sessuale ormai spenta, di nascosto dal partner. Anche in questo caso ci sono siti specializzati per il tradimento, dove è assicurata la massima privacy.

Le considerazioni

Ultime considerazioni le volgiamo fare sulla sicurezza: ci sono infatti molte coppie che hanno paura a mettersi in rete perché non sanno cosa troveranno dall’altra parte dello schermo. Già dal tenore dell’annuncio puoi capire che tipo di persone sono. Se per esempio è scritto in italiano corretto o se ci sono degli errori grammaticali, se il linguaggio è compatibile con una persona adulta o se non si tratta di qualche ragazzino che vuole scherzare.

Anche la foto è fondamentale per capire se l’annuncio è vero o finto. Incontratevi sempre in un luogo pubblico e neutrale, mai a casa di uno. Preferite sempre alberghi in centro città. Anzi noi consigliamo di conoscervi prima in un bar per scambiare quattro chiacchere e solo se siete convinti rivedersi poi per fare sesso.

I migliori portali gratis di annunci per adulti

Ecco che avendo deciso di pubblicare il tuo annuncio di incontri, oppure di contattare qualcuno che l’ha pubblicato, ti trovi davanti all’imbarazzante quesito: quale sito scegliere?

Se effettui una ricerca su uno dei motori di ricerca più noti, scrivendo “sito annunci incontri” ti compariranno più di 800 mila risultati. Capirai che selezionarli tutti, per vedere la loro attendibilità sia alquanto difficile se non addirittura impossibile.
Ecco quindi che ti forniamo una piccola e semplice griglia interpretativa, in base alla quale scegliere il sito di annunci più adatto a te, tra quelli gratuiti presenti sulla rete.

Basta rispondere alle domande che troverai di seguito per capire quale sito si adatta di più alle tue necessità.

Perché vuoi pubblicare un annuncio?

  1. Perché voglio conoscere nuove persone.
  2. Perché sono in cerca di una donna o di un uomo.
  3. Perché cerco sesso senza legami.

Nel primo caso non importa quale sito scegliere ma piuttosto devi occuparti della quantità; ovvero se il tuo intento è aumentare il tuo giro di conoscenze e vedere cosa ti offre, pubblica annunci su più siti possibili, magari diversificando il tipo di annuncio, in modo da coprire una vasta gamma di potenziali utenti che ti risponderanno.

Gamba di donna con calze nereSe invece la risposta è la numero 2, allora sono da prediligere quei siti di incontri gratuiti che fanno della ricerca dell’amore il loro must. Quindi siti che ti promettono di farti incontrare l’uomo o la donna della tua vita. Certo anche in questo caso dovrai fare vari tentativi, per incontrare la persona giusta.

Se invece la tua risposta è la numero 3, allora opterai per siti che fanno conoscere le persone per fare sesso virtuale o reale. In questo caso puoi aggiungere come parola chiave all’interno della tua ricerca “sesso”.

Cosa scrivere?

Anche in base a questa domanda, la scelta si orienterà su alcuni siti piuttosto che su altri. Come vedrai, anche in base a quanto risposto in precedenza, troverai all’interno di ciascuna categoria di siti (sesso, amore, incontri generici) varie tipologie di annunci.

In ciascun ambito infatti i linguaggi si diversificano in base al tipo di utente ed al pubblico cui ci si rivolge. Possiamo immaginare il linguaggio utilizzato come una grande linea con due estremità:

  • da un lato vi sono gli annunci molto spinti che sfociano nella volgarità
  • dall’altro annunci troppo pudici, con poche parole e senza alcun pathos.

Al centro vi è tutto il resto. Il tipo di annuncio da scrivere varia quindi in base a quello che tu cerchi e a chi vuoi attirare. In generale, ti consigliamo di mantenerti in una via di mezzo, che è sempre l’ottimale anche per avere più probabilità di risposte, ma nulla ti impedisce di utilizzare il linguaggio che preferisci.

D’altra parte la bellezza degli annunci di incontri e dei siti è la varietà e vastità; ce ne sono talmente tanti e tutti diversi, che non incontrerai mai due siti uguali.

Ma quello che più ci preme sapere è: cosa cerchi da un sito di annunci per adulti? Come dovrebbe essere il migliore sito di annunci per te?

Aspetto le vostre risposte, come sempre numerose!

Perché piace il sesso a pagamento?

La domanda che ci siamo posti oggi, cari amici di MostraPicasso, è uno di quei quesiti che è sicuramente antico come il mondo, uno di quelli che da sempre ha diviso il mondo femminile da quello maschile, in una costante ricerca di una motivazione al fatto che gli uomini amino il sesso a pagamento.

Proprio in concomitanza con l’emergere di una nuova moralità tutta femminile, che sembra essere sempre pronta a dichiarare l’uomo in fallo e incapace di far fronte agli impulsi erotici in modo composto, il quesito circa il sesso a pagamento è divenuto sempre più pressante ed importante, soprattutto per alcune donne.

tre ragazze prostituteInnanzitutto, bisogna ricordare che il sesso a pagamento non è un fenomeno che interessa solo gli uomini, proprio perché non sono poche le quarantenni e cinquantenni desiderose di trasgressione che, aiutate anche da una posizione sociale privilegiata, le spinge a concedersi tanta trasgressione anche pagando qualche focoso gigolò pronto a dar loro il piacere di nottate infuocate.

Una risposta che sembra essere universale, per quel desiderio di vivere del sesso a pagamento, sta nel fatto che lo stesso nasconderebbe qualche incognita in più del normale, rendendo l’esperienza più eccitante ed accattivante: la trasgressione, unita al mito del proibito, sembrano essere ancora motivi sufficientemente validi.

Lo Studio

D’altro canto, secondo uno studio americano, le persone che vanno alla ricerca del sesso a pagamento in modo casuale, non sono in genere vincolate in una relazione stabile, mentre che, nel caso di persone coniugate, quasi come se lo stesso matrimonio fosse fonte di infelicità, la tendenza a cercare nel sesso a pagamento la soddisfazione dei bisogni erotici, a pagamento, diventa una consuetudine.

Forse, alla fine dei conti, il vecchio mito secondo il quale il matrimonio sarebbe la tomba del sesso, non è poi una considerazione così fuori luogo come dicono tanti.

Avete mai provato ad incontrare un trans?

Oggi trattiamo un argomento di cui si parla poco, non solo perché esistono molti pregiudizi a riguardo, ma anche perché vi è proprio, almeno in Italia, una scarsa cultura sull’argomento.

Il trans è un uomo o una donna desiderosi di passare all’altro sesso. Per fare ciò si passa attraverso vari interventi chirurgici, dai seni ai genitali. Tuttavia ci sono alcuni trans che non sempre effettuano un’operazione completa e quindi hanno alcuni tratti tipicamente femminili ed altri tipicamente maschili, conservando i genitali con cui sono nati.
Sono molte le persone, ed in particolare gli uomini, che sono attratti e che desiderano fare incontri con trans e provare un rapporto sessuale con loro.

Voi avete mai incontrato un trans?

Lingerie bianca indossata da un TransCosa spinge una persona a fare sesso con un trans?
La loro natura ibrida ha sempre affascinato l’essere umano; ci sembra quasi che siano delle figure mitologiche greche, metà uomo e metà donna.

Esseri bellissimi che si lasciano vivere da uomini e donne, semplicemente curiosi della loro natura. L’avere caratterizzazioni tipiche femminili, come i seni o le labbra, permette a chi li incontra di fantasticare come se stesse con una donna, ma al contempo i loro genitali gli consentono di essere sodomizzati.

E’ per la loro natura squisitamente al confine tra due mondi, che molti uomini, ma anche donne, sono attratti dai trans, uomini anche eterosessuali sposati e con prole.

Abbiamo diverse volte sentito attraverso i mass media che personaggi pubblici hanno avuto rapporti con trans; la maggior parte dell’opinione pubblica non si spiega ciò, dicendo che era sposato, era una brava persona, come se avesse commesso un delitto. Il punto è un altro.

Che ognuno di noi, nella nostra mente, ha un piccolo angolo con desideri nascosti e reconditi, con voglie che non osa dire perché ha paura di essere isolato dalla società o di ricevere la disapprovazione dei propri cari. La maggior parte delle perosne mette il silenziatore a questa parte del loro essere, non ascoltano sé stessi e rimangono per tutta la vita con il dubbio di come potesse essere; altri, pochi per la verità, hanno il coraggio di provare.

Purtroppo se ciò avviene poi alla luce del sole, vengono additati come persone malate, con problemi psichici e sessuali.

Noi riteniamo che l’incontro con un trans sia a metà tra curiosità e paura.

  • Curiosità perché, come abbiamo detto poc’anzi, chiunque avrebbe un interesse a conoscere una persona così particolare, che ha tanto da offrire e da dire, ma anche da raccontare (pensate cosa ci può essere dietro alla scelta di una persona di diventare un trans).
  • Paura perché costituisce l’ignoto, quello che non conosciamo. Questo ci mette sempre a disagio all’inizio; proprio perché si tratta di una cosa oscura non possiamo prevedere cosa accadrà.

Vogliamo in queste righe sollecitare tra noi e voi, care lettrici e lettori, un argomento di discussione: cosa ne pensate dei trans? E non solo da un punto di vista meramente fisico, ma anche e soprattutto da quello psicologico e sociale.

Voi avete mai avuto un incontro ravvicinato con un trans? Cosa vi ha lasciato interiormente?

Meglio un incontro di sesso o di solo amore?

Oggi vogliamo trattare dell’annoso dilemma: sesso o amore? Chiunque almeno una volta nella vita si è chiesto se fosse meglio il sesso oppure l’amore. Le due cose infatti possono andare di pari passo oppure separatamente.

Ebbene oggi cerchiamo di approfondire con te l’argomento, cominciando dalla stesse definizioni di sesso ed amore.

Il sesso è quell’attività fisica e mentale che ci coinvolge completamente.

Quando conosciamo una persona che ci attrae fisicamente ci viene naturale desiderare di fare sesso con lei. Si tratta di un istinto molto primordiale, ma con ciò non volendo dare alcuna accezione negativa, tutt’altro. E’ un aspetto della nostra vita che ci riporta alle nostre origini animalesche; anche solo l’odore dell’altro ci fa sentire un desiderio profondo verso di lui.

Abbiamo il desiderio di conoscere il suo corpo, toccarlo, sentire il suo odore e come vibra sotto il nostro corpo.

L’amore invece è quel sentimento che nella maggior parte dei casi ingloba il sesso e lo eleva; nel senso che al di là dell’aspetto sessuale vi è un qualcosa di più profondo che ci lega a quella persona.

Questo per esempio spiega come mai molte volte, dopo anni di rapporto, anche se il sesso è un po’ carente, si rimane insieme, perché si ama l’altra persona.

Diciamo che il sesso può vivere senza amore, mentre non vale il contrario.

Una coppia senza amore che si baciaI diversi fattori per decidere

Volendo tornare al fulcro del nostro discorso, e cioè se sia meglio sesso o amore, allora dobbiamo partire da alcune considerazioni di carattere personale ed ambientale.

Non tutti infatti vogliono o sono pronti per una relazione amorosa, cercando invece solo una relazione sessuale; altri dal loro canto non potrebbero vivere senza amore e quindi escludono a priori il solo sesso.

Pertanto un primo fattore che incide sulla domanda che ci siamo posti all’inizio è il comportamento di ciascuno di noi.
Ovviamente solo il carattere non basta a spiegare questa cosa. Infatti nel corso della vita di una persona, la stessa può cambiare idea, oppure vivere un momento particolare della propria vita in cui si necessita solo l’uno o l’altro.

Volendo schematizzare l’annosa questione, proviamo adire che:

  1. Non esiste una risposta univoca e valida per tutti alla domanda.
  2. Infatti il primo fattore condizionante è il carattere e l’atteggiamento che si ha verso gli altri.
  3. Altro elemento da prendere in considerazione è il momento della vita.

Molti preferirebbero avere entrambi, questo è chiaro; avere una persona che si ama e con la quale si va d’accordo anche dal punto di vista sessuale sarebbe perfetto. Ma in mancanza di ciò, riteniamo che anche solo del buon sesso online, saltuario, seppur con persone sempre diverse, può essere appagante, divertente e soddisfacente.

Anche perché ben sappiamo quanto possa esser rilassante sia per il fisico che per la mente avere una vita sessuale attiva, pur senza avere una relazione sentimentale stabile.

D’altra parte in un rapporto amoroso è sempre bene tenere viva la scintilla del sesso; a tale scopo consigliamo di trovare dei trucchetti per riaccendere il desiderio e la passione anche dopo diversi anni.

E voi cosa ne pensate? Siete di quelli che ritengono che le due cose debbano andare di pari passo, oppure accettate anche il sesso senza amore?

Il miglior sesso della tua vita puoi trovarlo on line

Sono tante le motivazioni che spingono una persona a cercare on line del sesso oppure un partner, e sono sempre più coloro che propendono per questa scelta.
Per quanto riguarda il sesso virtuale, può essere davvero molto piacevole per coloro che cercano un puro piacere fisico on line.

Oggi vogliamo chiederci e chiederti: on line puoi trovare il miglior sesso della tua vita?
Molti infatti sostengono che on line hanno trovato il vero Piacere, quello con la P maiuscola. Ma quali possono essere i vantaggi di praticare il sesso on line? E soprattutto davvero puoi godere virtualmente?

Proviamo insieme a rispondere a queste due domande.

Sono molti i motivi che rendono il sesso virtuale più interessante di quello normale, in primo luogo la mancanza di legami. Infatti di solito chi pratica sesso virtuale lo fa per puro piacere e basta, non volendo creare legami oltre quel semplice momento di piacere.

Ragazza con costume rosso sotto alla docciaMolti ritengono il sesso virtuale anche un modo nuovo e diverso di vivere il sesso. Nonostante i molteplici strumenti apportati al sesso, che rendono lo stesso innovativo e più divertente (vedi pratiche estreme o sexy toys), ad un certo punto c’è chi sente l’esigenza di provare qualcosa in più, di diverso, di veramente al limite. Infatti per molti il sesso virtuale è proprio superare un confine, un limite.
Sembra che la stessa parola sesso virtuale sia una contraddizione in termini, laddove la parola sesso implica il contatto fisico, l’odore dell’altro, i baci, le carezze, mentre la parola virtuale invece ci fa pensare a qualcosa di lontano, distante, separato da uno schermo. Eppure questo che appare un ossimoro, per molti è fonte di piacere, laddove sentono di avere toccato il piacere in modo nuovo ed inaspettato. Il fatto di fare del sesso virtuale da sentire chi lo pratica diverso, nel senso di speciale; sa che come lui/lei in pochi lo hanno provato e la maggior parte non sa cosa significhi.
Eppure il vedere l’altro tramite web cam che si spoglia, che si tocca e gode per e con noi, ci dà proprio la sensazione di spiare dal buco della serratura, ma sapendo di essere visti. In realtà ciò che rende il sesso virtuale davvero speciale è proprio il ritorno ad un piacere a tratti puro e libidinoso, quando spiare dalla finestra o dal terrazzò era per le persone fonte di piacere estremo. Ecco, oggi si è passati a una variante di questa pratica, laddove lo spiato sa di essere visto e questo gli provoca ancora più piacere, in un crescendo che coinvolge entrambi.
Sì, si può godere tramite il sesso virtuale, con piacere, divertimento, in modo differente dal sesso tradizionale ma pur sempre in maniera piacevole.
Preparati, vestiti, renditi bello/a agli occhi dell’altro; accendi il pc e collegati a lui o a lei. Posiziona la web cam, mettiti in posa. Comincia il gioco erotico e seducente che si chiama sesso virtuale. Spogliati, scopri il tuo corpo dolcemente ed osserva come l’altro faccia lo stesso. Toccati, grida, urla, ma soprattutto godi!